Carrello

 x 

Carrello vuoto

Feltro

Ho incontrato il feltro alla fine degli anni ’80 ma ho cominciato a dedicarmi in modo continuativo alla sperimentazione di questa tecnica da una quindicina d’anni. Inizialmente mi affascinava la possibilità di dare colore su un fondo scuro e, infatti, i miei primi lavori di feltro sono state le “pennellate di lana”.

Ho incontrato il feltro alla fine degli anni ’80 ma ho cominciato a dedicarmi in modo continuativo alla sperimentazione di questa tecnica da una quindicina d’anni. Inizialmente mi affascinava la possibilità di dare colore su un fondo scuro e, infatti, i miei primi lavori di feltro sono state le “pennellate di lana”. Mi appassionava anche la possibilità di creare nuove soluzioni di vestibilità, come i tunnel o gli occhi, evitando le classiche cuciture e/asole.

Da allora non ho più smesso di sperimentare e giocare con i vari materiali e tecniche creando nuovi abbinamenti ed effetti tridimensionali altrimenti non realizzabili con la pittura. I lavori così ottenuti riuniscono perciò tutte le tecniche da me conosciute, in quanto i singoli materiali utilizzati, come le sete e le varie fibre, vengono da me tinte o dipinte a mano prima dell’infeltrimento vero e proprio.

Le rifiniture e gli orli delle sete utilizzate sono fatti a mano

Tutte le mie creazioni tessili sono da me firmate con il mio logo registrato      

I capi sono prodotti a mano e, di conseguenza, non ne esistono due perfettamente uguali. Ogni capo è unico.  

Tutti i diritti del design sono a me riservati.